Bistecchiere…non solo bistecca!

Quando si dice bistecchiera si pensa subito alla bistecca, lo suggerisce la parola stessa, ma oggi con le moderne bistecchiere si può cucinare ben altro. La carne è quasi un optional, viste le potenzialità dei moderni modelli in commercio di ogni tipo, prezzo e dimensioni, adatte per cotture alternative anche di pesce, formaggi, verdure e anche frutta. Ovvio che per cuocere alimenti così diversi occorre che la bistecchiera venga impostata a temperature variabili a seconda dei cibi oggetto di cottura. Le bistecchiere di ultima generazione sono semplici e intuitive, ma anche più tecnologiche di quelle tradizionali, almeno quelle elettriche, dispongono di timer e manopole di regolazione del grado di calore da scegliere, di volta in volta, per non rischiare di bruciare o rovinare i cibi.

Se si impara a cuocere senza eccessi e sprechi si vedrà che la bistecchiera risponde meglio ai comandi, senza affumicare casa e decurtando le spese in bolletta, sempre in caso di modelli elettrici. Se invece si opta per le bistecchiere in ghisa o in pietra il funzionamento è simile a quelle di una padella da porre sul fornello di cucina, ma con una marcia in più per la capacità della bistecchiera di assorbire i grassi degli alimenti e dar luogo a cotture naturali e saporite. Gli ultimi tipi, come si può vedere meglio su www.migliorebistecchiera.it, sono anche provviste di sensori anti-odore e anti-fumo per cotture perfette fra le quattro mura. Fra i vari tipi di bistecchiere in commercio quella in ghisa ha il vantaggio di riscaldarsi più rapidamente e di conservare più a lungo il calore grazie alle proprietà della lega metallica, il difetto è che è più pesante delle altre, indicativamente sui 3 chili con un diametro approssimativo di 30/40 centimetri.

Sono le più durevoli, se tenute bene e pulite con cura, inoltre le troviamo sul mercato in fasce di prezzo più economiche, con il barbecue condividono il vantaggio di cotture senza aggiunta di olii o grassi per una cucina leggera e salutare. L’unica raccomandazione è di non cuocere troppo i cibi con la bistecchiera a fiamma alta, altrimenti si rischia di privarli delle vitamine e di altri principi nutritivi, inoltre gli alimenti ultra cotti sarebbero anche incommestibili. Tornando alle bistecchiere elettriche, fra le più gettonate sul mercato, si hanno una serie di vantaggi riassumibili nella semplicità d’uso (basta una spina elettrica), nella capacità di ridurre fumo e cattivi odori e nella cottura omogenea degli alimenti senza l’aggiunta di grassi.

RELATED POST

Come scegliere il giocattolo giusto per il tuo cane

Se sei interessato all'acquisto di una nuova console per videogiochi per il tuo cane, dovresti fare le tue ricerche prima…

I tappetini per bambini con i giocattoli possono salvare la sicurezza dei vostri bambini

Tappeti per bambini per giocare, come le famose e note palestrine, e poi pure altri giochi sicuri e didattici e…

Suggerimenti per l’acquisto di un videoregistratore portatile

Se sei mai stato intrappolato in una situazione in cui hai bisogno di filmare una certa attività, ma non riesci…

Suggerimenti sul miglior sistema stereo domestico

Quando stiamo cercando un modo per trovare il miglior sistema stereo per la casa, può essere difficile sapere esattamente cosa…