I materassi in lattice

Spesso si sente parlare di materassi in lattice, ovvero, fra i vari modi di realizzazione tali prodotti dedicati al riposo c’è anche la schiuma, che potrebbe essere di poliuretano o  proprio di lattice, molto in voga negli ultimi anni perchè i ricercatori hanno scoperto che la schiuma di lattice si presta bene per imbottire e rivestire materassi. Sul sito  www.materassisulweb.it tante utili guide a riguardo.

I vantaggi del materasso in lattice

I materassi in lattice offrono un valido elemento di sostegno, per il grado di comfort in grado di elargire quando ci si stende sopra.
Un materasso in schiuma di lattice potrebbe essere realizzato avendo il materiale mediante due tipi: il primo è totalmente naturale, ossia mediante la secrezione della resina che è fornita da una pianta tropicale del Sud America,  ovvero l’Helvea Brasiliensis, ma per  varie ragioni ambientali, economiche e pratiche si privilegia negli ultimi tempi la seconda metodologia, prevedente la sintesi della stessa molecola realizzata in laboratorio, e che risulterebbe essere maggiormente robusto del lattice naturale. Spesso viene lavorato in fase di realizzazione pure attraverso una combinazione di ambedue le procedure, con l’obiettivo di avere il miglior materasso in lattice possibile ad un competitivo costo.

I vantaggi del lattice le cui proprietà e peculiarità sono ben conosciute da tempo ai fabbricatori di materassi e cuscini e sono:

-elasticità;

-Ipoallergenicità;

-traspirazione;

-igiene

-leggerezza.

Il lattice potrebbe essere usata in diverse fasi della realizzazione di un materasso, per la profonda versatilità di tale materiale: viene impiegata innanzitutto nella struttura di sostegno, per poter consentire a chi andrà ad adagiarsi sopra di avere un perfetto allineamento di colonna vertebrale, ma anche del collo e della testa, fornendo al contempo sensazioni di morbidezza ed anche di accoglienza. Proprio come la schiuma di poliuretano, pure quella di lattice è lavorata con densità e sagome diverse per andare a diversificare le zone di portanza del materasso e per sostenere bene ciascuna parte del corpo in base alla loro conformazione, quelle maggiormente pesanti quali il bacino e la schiena, come quelle che sono più leggere quali gli arti superiori ed inferiori.

Ma la schiuma di lattice è anche essenziale nell’imbottitura, per diminuire i punti di pressione ed offrire maggiore sensazione di agio e di comfort  nel corso del riposo notturno, con la distribuzione di qualunque altro materiale . Una delle primarie peculiarità delle schiume, di lattice e di poliuretano, è rappresentata dalla capacità di resistere agli urti e di poter riprendere la forma originaria evitando rotture oppure degrado del materiale, risultando dunque indeformabile.

RELATED POST

Il bollitore elettrico e le sue caratteristiche

Sembrerebbe semplice ma a volte bollire l’acqua per il caffè oppure il tè potrebbe rivelarsi una operazione fastidiosa in certe…

Spazzolino elettrico: alcune abitudini da evitare

A più di mezzo secolo dal lancio sul mercato dei primi spazzolini elettrici ancora si dibatte sul loro utilizzo e…

Il robot aspirapolvere wifi

L'avanzamento tecnologico consente di incrementare il comfort nelle proprie , soprattutto l’Internet of Things è sempre più in auge, con…

Come usare un elettrostimolatore

L'uso di strumenti elettromedicali, in cui rientra pure l'elettrostimolatore, non dovrebbe essere improvvisato e cominciare un utilizzo ignorando quelle che…