Meglio la culla o il lettino per i neonati?

Quando si attende un bambino, uno dei primi pensieri corre al luogo destinato ad accoglierne i riposini assicurandone il massimo di protezione. In tal senso, la domanda ricorrente è la seguente: meglio la culla o il lettino per i neonati? Andiamo perciò a vedere perché scegliere l’una o l’altra soluzione.

Parola d’ordine: contenere!

Per i piccoli appena nati, la parola d’ordine non può che essere una: contenimento. Nel periodo da zero ai sei mesi un neonato può dormire nella culla oppure nella navicella della carrozzina a patto che riposi in un luogo stretto e accogliente. Una modalità che può donargli un senso di continuità ricreando le condizioni vissute all’interno del grembo materno creando al contempo le condizioni affinchè sgambettando non metta in pericolo la sua incolumità cadendo.
Se la culla può rivelarsi più funzionale in tal senso, il lettino può però essere guarnito da riduttori, ovvero dalle morbide imbottiture ideate appositamente per i primi mesi di vita del piccolo.
A sua volta la culla presenta un vantaggio non da poco rispetto al lettino, ovvero la mancanza di sbarre, che per molti rappresentano un motivo di timore. La paura può comunque essere ridotta con l’adozione di sbarre la cui distanza impedisca al piccolo di andare ad incastrarci la testolina nel corso del sonno e di paracolpi in grado di attutire eventuali urti.
Va comunque anche ricordato come siano non poche le coppie che optano per la culla nei primi sei mesi, per poi passare ad un lettino, una soluzione che rende del tutto inutile la diatriba di partenza. L’importante è che il neonato riesca a dormire nella massima comodità e senza correre alcun rischio.

Come scegliere al meglio la culla

Per quanto riguarda la scelta della culla, proprio per riuscire ad assicurare il miglior risultato possibile sarebbe il caso di assumere il maggior numero di informazioni possibile, in modo da capire quali siano i fattori da tenere presenti in fase di scelta. In tal senso il web rappresenta una vera e propria miniera di consigli forniti dalle mamme che già si sono trovate a dover prendere in considerazione i problemi legati al primo periodo di vita dei propri figli.
Tra i tanti siti online che trattano in maniera particolareggiata la materia, il nostro consiglio è quello di consultare i tanti articoli presenti su www.miglioreculla.it, una vera e propria miscellanea in grado di diradare la nebbia e condurre infine ad una scelta consapevole e adeguata.

RELATED POST

Cancelletti per bambini a prova di piccole ‘pesti’

Una serie televisiva degli anni ’30 si intitolava “Simpatiche canaglie”, un modo carino per etichettare dei bambini, in quel caso…

Tappeti elastici da giardino, da fitness o per bambini: quale scegliere?

Se si vuole regalare o regalarci un tappeto elastico bisogna prima informarsi sulle caratteristiche e, soprattutto, la sicurezza di questo…

Bistecchiere…non solo bistecca!

Quando si dice bistecchiera si pensa subito alla bistecca, lo suggerisce la parola stessa, ma oggi con le moderne bistecchiere…

Cuscini per cervicale, non solo a letto

Quando si parla di cuscini per cervicale si intende un tipo di guanciale ortopedico da usare in caso di cervicalgia.…